Rassegna stampa del 18/07/2018

La rassegna stampa odierna

logo rassegna stampa

Vi proponiamo alcune notizie d'interesse pubblicate negli utlimi giorni.

Il costo di riscatto della laurea dipende dal sistema retributivo o contributivo applicato al calcolo della pensione, ma anche da età, sesso e retribuzione

Il riscatto della laurea a fini pensionistici presenta indubbi vantaggi perché permette, a chi è in grado di sostenerne il costo di andare in pensione prima e di aumentarne l'importo, una volta raggiunta l'età pensionabile. Il costo del riscatto varia in base al regime previdenziale, retributivo e contributivo in cui ricade il periodo da riscattare ed è condizionato dall'età, dalla retribuzione e dal sesso del richiedente. Riscattare la laurea è sicuramente costoso, ma è possibile pagare ratealmente e dedurne fiscalmente il costo....Continua

Continua la lettura dell'articolo - Clicca [qui]

Rassegna stampa del 29/06/2018

La rassegna stampa odierna

logo rassegna stampa

Vi proponiamo alcune notizie d'interesse pubblicate negli utlimi giorni.

Rassegna stampa del 26/06/2018

La rassegna stampa odierna

logo rassegna stampa

Vi proponiamo alcune notizie d'interesse pubblicate negli utlimi giorni.

  • Le promesse della genetica per la SLA
    La Sla è una malattia dai meccanismi patogenetici così differenti da renderla davvero “orfana”, date le numerose diversificazioni fenotipiche che la caratterizzano. E diversi sono al momento i possibili trattamenti finora studiati per contrastarla, o se non altro provarci. Mentre procedono gli studi clinici nell’ambito della SLA a livello mondiale, al momento è già possibile accedere in Italia alla terapia a base di edaravone, che l’Agenzia Italiana del Farmaco ha reso disponibile già lo scorso anno con tempi autorizzativi molto ristretti
  • Sviluppo e tutela della professione infermieristica. Il dibattito con i sindacati, proposto da Opi Firenze-Pistoia
    Un confronto su temi politici fondamentali per lo sviluppo e la tutela della professione infermieristica. A proporre questo dibattito ai sindacati della zona pistoiese è Danilo Massai, presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche Interprovinciale Firenze-Pistoia. L’incontro si terrà il 29 giugnoalle ore 15, presso la sede Opi di Pistoia (in via Renato Fucini, 3): sono state invitate a partecipare le associazioni sindacali FIALS Pistoia,Nursind Pistoia,Nursing Up Pistoia,CGIL Pistoia,CISL Pistoia,UIL Pistoia.
  • OPI Firenze-Pistoia: nasce sportello giovani infermieri!
    L'Ordine Interprovinciale delle professioni infermieristiche Firenze - Pistoia apre uno sportello dedicato ai giovani infermieri. Il nuovo servizio sarà disponibile una volta al mese nella sede dell’Ordine, a Firenze, in via Pierluigi da Palestrina 11. L’obbiettivo è orientare e supportare i giovani nelle scelte professionali, di studio o nell’affrontare problematiche correlate alla professione.
    Il primo incontro è in programma il 26 giugno, dalle ore 16 alle 18.30.
  • Opi Firenze-Pistoia: nasce lo sportello Giovani Infermieri
    Il servizio per studenti e neo laureati sarà aperto una volta al mese dal 26 giugno
  • Opi Firenze-Pistoia: nasce lo sportello Giovani Infermieri
    «Lo sportello nasce come un punto di accoglienza e ascolto per i giovani Infermieri appena laureati, ma anche per tutti gli studenti che seguono ancora corso di laurea per diventare gli infermieri di domani – commentano Marco Tapinassi e Corinna Pugi, consiglieri dell’Opi Firenze-Pistoia referenti per lo sportello giovani -. L’obiettivo è quello di fornire informazioni sul mondo del lavoro, chiarire dubbi rispetto ad aspetti della professione, dare informazioni per favorire esperienze di cooperazione e quelle all’estero. Insomma, vuole essere un punto di riferimento per tutti gli infermieri al fine di far sentire l’ordine professionale più vicino a loro».
  • Infermiere di famiglia e di comunità, una nuova figura professionale nella sanità toscana
    Si chiama "infermiere di famiglia e di comunità" la nuova figura professionale che fa il suo ingresso nella sanità toscana
  • Infermiere di famiglia e di comunità: arriva la delibera regionale
    «Un passo importante per la professione infermieristica e per i cittadini». È compatta la reazione dei presidenti Opi delle province toscane in seguito alla delibera della giunta...
  • Infermiere di famiglia e di comunità. Opi toscani: “Risorsa per cittadini e nostra sanità”
    Soddisfatti i presidenti Opi delle province toscane in seguito alla delibera della giunta regionale che indica il quadro di riferimento, la definizione, le caratteristiche del modello, la responsabilità, le funzioni, le competenze e il relativo percorso formativo per questa nuova figura.

Copyright © 1998 - 2018 Cod. Fisc. 94270640488 - Tutto il materiale è di proprietà dell'Ordine Interprovinciale delle Professioni Infermieristiche di Firenze e Pistoia - Riproduzione vietata anche parziale
Powered by Joomla!® - Project Manager e Webmaster Enrico Dolabelli